Descrizione Progetto

Il tranciato in legno di rovere vecchio ha uno stile rustico e retrò.

Il suo spessore è di 10-15/10 di mm, di diverse tonalità.

Con le sue sfumature scure e travi di medie dimensioni fan si di trovare pezzi unici mai uguali tra loro.

Il legno rovere vecchio detto anche rovere vintage, viene ricavato da travi strutturali di vecchie abitazioni.

Il Rovere è un legno indispensabile, sin dai tempi antichi viene spesso utilizzato nell’edilizia.

Soprattutto per travature, nelle costruzioni navali e nella costruzione di doghe per botti.

Oggi è un legno ricercato per arricchire un arredamento.

 Il tranciato in legno di rovere vecchio, è lavorato in modo tale da conservare quelle caratteristiche di vita passata che lo caratterizzano.

Facendolo così diventare un legno di pregio ricercato.

Nel legno vecchio particolari come nodi, spaccature, tali o buchi di chiodi, non sono considerati dei difetti, ma bensì dei pregi. Testimoniando così una vita già vissuta.

Il rovere vecchio trova spazio in qualsiasi tipo di arredo.

In modo misurato anche in ambienti moderni, dove particolari di legno vintage, valorizzano mobili lisci o di colore uniforme.

La lavorazione delle travi comporta diversi accorgimenti.

Primo tra tutti è l’eliminazione di chiodi e ferramenta varia  senza così danneggiare ulteriormente la trave.

Una volta ricavati i piallacci bisogna maneggiarli con estrema delicatezza.

Poiche’ presentano molti nodi o spaccature bisogna  rinforzare in un secondo momento.

Eventuali parti mancanti o particolarmente danneggiate, andranno sistemate inserendo adeguati ritagli dello stesso materiale.