Descrizione:

Il tranciato di ciliegio europeo si ottiene riducendo i tronchi dell’albero in strati laminari. I sottili fogli di legno, così ricavati, riportano le caratteristiche peculiari del classico legno naturale.
Il ciliegio europeo è meno reperibile rispetto al ciliegio americano, per questo viene considerato un legno pregiato. La sua essenza tende al chiaro e spazia dai toni bruno rosati alle sfumature giallo ocra, talvolta anche arancio. La bellezza del legno viene esaltata dalle venature rossastre, che assumono maggiore intensità a contatto con l’aria.
Trattandosi di una qualità pregiata, viene impiegato di frequente per realizzare falegnameria d’interni e complementi d’arredo. Per lungo tempo è stato il materiale di base nella costruzione di doghe per botti ed ebanisteria di alta qualità. E’ anche uno dei materiali maggiormente utilizzati come legna da ardere, grazie alle ottime capacità di combustione.

Il legno di ciliegio europeo, pur essendo considerato un legno duro, è, in realtà, piuttosto semplice da lavorare ed ha il vantaggio di essere facile da trattare. I mobili realizzati con questo materiale non richiedono nessuna manutenzione speciale; una regolare pulizia con un panno asciutto e morbido è sufficiente a garantire che qualunque manufatto rimanga in buono stato nel tempo.
Un trattamento obbligatorio è quello antiparassitario, da ripetere periodicamente a ritmi regolari. La lucidatura con la cera d’api accentua la finitura, mentre la verniciatura più utilizzata è quella al naturale, perché valorizza le belle venature.
Uno dei suoi punti deboli è la tendenza a deformarsi, pertanto non è assolutamente adatto per arredamenti esterni o luoghi umidi. Inoltre, a causa del costo elevato, è raro imbattersi in un mobile interamente costruito con legno di ciliegio europeo. La cosa più frequente è trovarlo associato ad altri materiali (pannelli impiallacciati), anche perché il suo assemblaggio è piuttosto semplice.
Il tranciato di ciliegio europeo trova un largo impiego nella costruzione di porte eleganti, riproducendo perfettamente lo stesso effetto del legno massello. Il tranciato di ciliegio può essere lavorato alternando doghe semi-fiammate a doghe rigate, ma la versione fiammata è la più apprezzata, molto adatta a vari tipi di lavorazioni nel campo dell’arredamento.