Da piante con ramificazioni particolari, generalmente biforcazioni del tronco si ottengono le così dette “piume” fogli di tranciato dal design unico e particolarmente apprezzato per arredi unici ed esclusivi.
Dopo aver squadrato la sezione di tronco nel modo più ottimale per valorizzare al massimo la struttura delle venature, si procede alla tranciatura in modo parallelo all’asse più lungo del tronco, si ottengono così delle fiamme che si intersecano tra di loro creando effetti cromatici e venature straordinarie. La stessa lavorazione può essere utilizzata per ricavare radiche o peduli, prodotti ricercati e di pregio.
Le radiche sono tranciati particolari poiché si ricavano dalla base del tronco dove inizino le ramificazioni delle radici, sono ricche di nodi o venature contorte con molte sfumature cromatiche.

Produzione piume di legno pregiato